Conoscere ed avere la corretta definizione di manutenzione ordinaria e straordinaria in parecchi ambiti è molto importante non ultimo in quello della manutenzione ascensori.

Eseguire correttamente secondo legge e secondo coscienza le dovute operazioni di manutenzione sugli impianti elevatori in funzione permette un notevole risparmio di tempo e denaro nel lungo periodo a tutto vantaggio della sicurezza di chi li utilizza.

Definizione manutenzione ordinaria e straordinaria

Saper distinguere gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria permette di identificare:

  • i soggetti atti ad operarli;
  • i tempi in cui i suddetti interventi devono essere posti in essere;
  • chi dovrà procedere al pagamento.

Va da se che manutenzioni ordinarie e straordinarie specialmente in campo edile assumono un peso ed onere non di poco conto, per questo vengono regolate dal testo unico edilizia in modo molto chiaro.

Per interventi di manutenzione ordinaria si intendono tutti quelli che riguardano opere di riparazione, rinnovamento e sostituzione di finiture necessarie ad integrare o mantenere in efficienza gli impianti tecnologici esistenti.

Quando si parla di manutenzioni straordinarie siamo invece di fronte ad opere atte a modificare o rinnovare parti anche strutturali con interventi sostanziali.

Ma questa distinzione tra manutenzione straordinaria e ordinaria come si riflette sulla gestione degli impianti elevatori?

Differenza manutenzione ordinaria e straordinaria ascensori

In presenza di ascensori è fatto obbligo al proprietario dell’impianto di affidarne la manutenzione ordinaria straordinaria necessaria ad una ditta specializzata con persone munite di regolare abilitazione.

La normativa ascensori è molto stringente in quanto a opere di manutenzione ordinaria e straordinaria su ogni impianto. Oltre ad essere stringente è anche in continua evoluzione soprattutto sul piano della sicurezza; per questo il nostro consiglio è di appoggiarsi sempre a ditte che possano vantare, oltre ad una provata esperienza, anche una attenzione continua ad aggiornamenti tecnici e certificazioni.

Tornando alle differenze che indicano una manutenzione ordinaria o straordinaria in ascensore vediamo in breve cosa prevede la normativa.

Elenco manutenzioni ordinarie e straordinarie

In elenco sono previste due tipi di visite per la manutenzione ordinaria:

  • Visite di manutenzione preventiva per le quali non è prevista una calendarizzazione fissa.
  • Visite di verifica integrità ed efficienza dispositivi e componenti sicurezza da effettuarsi almeno due volte l’anno.

Gli interventi di manutenzione straordinaria vengono messi in atto nel caso il manutentore, in una delle visite, riscontri rottura o logoramento delle parti necessarie al corretto funzionamento dell’impianto.

Gli interventi in condominio

Per interventi di ordinaria e straordinaria manutenzione su impianti condominiali al netto di accordi particolari espliciti si procede come segue:

  • l’amministratore può procedere autonomamente con gli interventi ordinari portandoli a bilancio:
  • ogni intervento di manutenzione straordinaria necessita invece di autorizzazione preventiva da parte dell’assemblea condominiale.

I costi dei lavori ordinari e straordinari verranno ripartiti tra i condomini per metà secondo le tabelle millesimali e per metà a seconda dell’altezza del piano dal suolo.

Potete affidarvi ad Elevator Quality per ogni intervento

Per ogni tipologia di lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria su ascensori, montacarichi, montascale, piattaforme elevatrici non esitate a contattarci: il nostro staff sempre aggiornato saprà proporvi la soluzione più efficiente, economica e sicura per garantire una lunga vita al vostro impianto.

Ricordiamo che la manutenzione è obbligatoria non solo in caso di ascensori ma anche per quanto riguarda appunto montacarichi, piattaforme elevatrici e montascale. Regolata da precise norme, se fatta regolarmente, evita di incappare in salate multe.

Vi facciamo anche presente che oltre ad evitare multe vi metterete al riparo da improvvisi malfunzionamenti o fermi impianto a diretto beneficio del vostro portafoglio e della sicurezza di tutti gli utilizzatori.

Questo sito utilizza cookie indispensabili per il suo funzionamento. Facendo clic su Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookie.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy