Acquistare un montascale per disabili è un investimento importante e delicato. Occorre scegliere attentamente l’impianto adatto, in modo da soddisfare al meglio tutti i bisogni di chi dovrà usufruirne.

Montascale per disabili: interni ed esterni

I montascale per disabili sono estremamente importanti per garantire la massima autonomia e libertà di movimento, non solo in casa ma anche fuori! Questi infatti possono essere installati anche in uffici e centri commerciali, in modo da poter superare ovunque le scomode barriere architettoniche.

I montascale, inoltre, possono essere installati anche all’esterno delle abitazioni: la scelta ideale per chi abita in villette bifamiliari o per chiunque abbia esigenze che richiedono la salita e la discesa di una o più rampe di scale prima di raggiungere l’abitazione.

Vediamo quali sono le tipologie di montascale per disabili al momento in commercio ed in cosa si differenziano tra di loro; la prima grande distinzione può essere effettuata tra montascale fissi e montascale mobili. 

Montascale disabili fissi 

I montascale fissi sono l’ideale per chi cerca una soluzione definitiva e stabile; questi infatti prevedono l’installazione degli apparecchi direttamente sulla scala. Possono essere installati sia all’interno che all’esterno dell’abitazione, per permettere la salita e la discesa tra i piani in piena autonomia.

Il grande pregio dei montascale per disabili fissi è quello di consentire gli spostamenti in tutta libertà e autonomia, non sarà infatti necessaria una terza persona, a meno che ovviamente le condizioni particolari dell’utilizzatore non lo richiedano.

I montascale fissi si distinguono in pedane montascale e montascale a poltroncina; Questi ultimi però sono indicati principalmente per chi ha difficoltà motorie limitate, a causa magari dell’età avanzata; ci concentriamo dunque sui primi che sono stati pensati ed ottimizzati proprio per persone con disabilità.

Pedana montascale per disabili 

Il montascale a pedana per disabili è la soluzione ideale per il superamento delle barriere architettoniche sia all’interno delle abitazioni che all’interno di uffici, edifici pubblici o luoghi come stazioni ferroviarie e metropolitane.

Questo tipo di sistema necessita dell’installazione da parte di esperti che si occuperanno di predisporre al meglio il luogo in cui l’impianto dovrà essere installato. 

La piattaforma costituisce il fulcro del montascale; questa è accessibile in totale autonomia semplicemente salendo sulla stessa con la propria carrozzina, garantendo libertà di movimento e al tempo stesso sicurezza. È adatta e pensata su misura per chi presenta un tipo di invalidità permanente e particolarmente limitante.

I comandi presenti sui montascale per disabili sono estremamente intuitivi, permettendone dunque l’utilizzo anche a persone più avanti con l’età senza aver bisogno dell’ausilio di un accompagnatore.

La presenza di una pedana rende perfetti questi montascale per carrozzine disabili senza che l’utilizzatore sia costretto ad un faticoso spostamento dal proprio mezzo; come accennavamo in precedenza è questo il loro pregio principale in confronto ad una sedia montascale per disabili che, per sua stessa natura, prevede il trasferimento dell’utilizzatore dalla carrozzina alla seduta e viceversa (praticamente impossibile in mancanza di assistenza).

Se avete bisogno di una soluzione montascale fissa in qualsiasi tipo di edificio (pubblico o privato) da installare all’interno come all’esterno vi invitiamo a visitare la pagina dedicata ai montascale Elevator Quality.

Montascale Elevator Quality

Montascale mobili per disabili

I montascale mobili, come suggerisce il nome stesso, sono dispositivi mobili che proprio per questo motivo non richiedono installazione. Si tratta infatti di apparecchiature di sollevamento mobile che richiedono in ogni caso l’ausilio di un’altra persona per la salita e la discesa delle scale. Sono particolarmente utili per il superamento delle barriere architettoniche all’interno di luoghi, all’interno o all’esterno, che non sono provvisti di ascensori o di montascale fissi.

La categoria dei montascale mobili comprende i montascale a cingoli e quelli a ruote.

Montascale a cingoli per disabili 

Il montascale cingolato per disabili è un apparecchio estremamente utile e versatile, consigliato soprattutto a chi si trova costretto su carrozzine e sedie a rotelle. Si tratta di un montascale smontabile e trasportabile, che lo rende dunque adatto ad ogni situazione, è possibile infatti usarlo sia in casa che fuori.

Grazie al sistema di sollevamento delle ruote di manovra, il montascale per disabili a cingoli è adatto anche a spazi più ristretti come quelli dei pianerottoli. Funziona a batteria e i modelli più nuovi permettono anche i movimenti a 360°. Si tratta di un sistema sicuro e maneggevole, che comporta il minimo sforzo per l’accompagnatore e il massimo comfort per l’utilizzatore.

Montascale a ruote per disabili 

I montascale a ruote per disabili (chiamati anche sedie montascale per disabili) sono la soluzione ideale per chi si trova in luoghi con impedimenti particolarmente ostici come abitazioni con scale molto strette oppure a chiocciola. Questi sono dotati di una comoda poltroncina provvista di ruote; sono estremamente affidabili e permettono la salita e la discesa in piena sicurezza, garantendo una discesa dolce ed un dispendio di energie davvero minimo per l’accompagnatore.

Il montascale a ruote è provvisto ovviamente di freni di sicurezza e la velocità di salita e discesa sarà regolabile in base alle necessità. Ideale per pianerottoli a “L” e ad “U” con spazi di manovra notevolmente ridotti.

Articoli Correlati
Montascale per anziani: quale scegliere

Fonte foto articolo: montascale per anziani modello "Dolce Vita" catalogo Vimec Chi convive con una persona anziana sa bene quanto Leggi tutto